Crea sito

San Valentino

Torta colpo di fulmine

Il cioccolato sembrava solo e triste, era il giorno di San Valentino e lui non aveva ancora trovato la sua anima gemella…. La panna si consolava con l’amico lampone fingendo di  non sentire la mancanza di una parte fondamentale della sua vita… Ma in questo giorno speciale tutto può succedere, così camminando tra le risate degli innamorati e i sorrisi più veri il cioccolato vide la panna. I due si guardarono e si innamorararono all’istante… Un colpo di fulmine!

Torta colpo di fulmine

 

Ingredienti:
Pan di Spagna
230 g di uova intere
175 g di zucchero
100 g di farina
50 g di fecola
35 g di cacao amaro in polvere
½ bustina di lievito in polvere

bagna al rum q.b

Per la mousse al cioccolato fondente
100 gr di cioccolato fondente
latte q.b.

100 gr panna da montare

lamponi freschi q.b.

Procedimento
pan di spagna: Con la frusta montate uova e zucchero (vi consiglio di scaldare leggermente le uova per montarle meglio). A parte setacciate la farina, la fecola, mezza bustina di lievito ed il cacao. Aggiungete gli ingredienti secchi alle uova, con un pizzico di sale,e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto. Versate il composto nella tortiera e infornate a 180° per 25 minuti.
Tagliate il pan di spagna orizzontalmente in due dischi. Prendete un coppapasta quadrato ed uno rotondo con lo stesso diametro del lato del quadrato. Coppate il pan di spagna con l’aiuto di un coltello e componete il quadrato con due mezzicerchi a formare un cuore.

Montate la panna

Mousse al cioccolato fondente: Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Unite un po’ di latte mescolando. Inizialmente il cioccolato tenderà ad addensarsi, non preoccupatevi, tenetelo sempre a bagnomaria e montatelo con le fruste elettriche aggiungendo del latte (non troppo!) Quando sarà morbido, toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare (magari anche 10 minuti in frigo). Montatelo nuovamente con le fruste, in modo da renderlo lucido.

Assemblaggio della torta: Prendete il pan di spagna e bagnate la base con la bagna al rum. Ricoprite con panna montata. Coprite con il secondo cuore di pan di spagna e bagnate anch’esso con il rum. Inserite nella sac a poche la mousse di cioccolato fondente e usando la bocchetta a stella n°13 create il contorno della torta, sia sul pan di spagna, sia sulla base. Con i lamponi riempite il cuore.

Torta cupido con cuori di cioccolato

Caro cupido, quest’anno siamo state buone, se proprio non vuoi portarci il tanto agognato principe azzurro almeno lasciaci una buona torta panna, cioccolato e lamponi…

P.S: ripeto, siamo state buone… Se hai tempo o vuoi fare gli straordinari ci accaparriamo volentieri anche il principe! 😉

torta cupido con cuori di cioccolato
Ingredienti:
Pan di Spagna al cacao
230 g di uova intere
175 g di zucchero
100 g di farina
50 g di fecola
35 g di cacao amaro in polvere
½ bustina di lievito in polvere

bagna al rum q.b
200 gr di panna da montare
una confezione di lamponi freschi
50 gr di cioccolato fondente

Procedimento
Pan di spagna: Con la frusta montate uova e zucchero (vi consiglio di scaldare leggermente le uova per montarle meglio). A parte setacciate la farina, la fecola, mezza bustina di lievito ed il cacao. Aggiungete gli ingredienti secchi alle uova, con un pizzico di sale,e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto. Versate il composto nella tortiera e infornate a 180° per 25 minuti.
Tagliate il pan di spagna orizzontalmente in due dischi. Prendete un coppapasta quadrato ed uno rotondo con lo stesso diametro del lato del quadrato. Coppate il pan di spagna con l’aiuto di un coltello e componete il quadrato con due mezzicerchi a formare un cuore.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e su un foglio di carta forno disegnate, aiutandovi con un cucchiaino, dei cuori di varie dimensioni. Fate solidificare in frigorifero.

Montate la panna.

Assemblaggio della torta: Prendete il pan di spagna, a forma di cuore e bagnate il primo strato con la bagna al rum. Con l’aiuto di una sac a poche, bocchetta a stella n. 13, ricopritelo con la panna montata. Su questa spargete dei lamponi. Ricoprite con il secondo strato di pan di spagna. Ripetete l’operazione con la bagna ed i lamponi. Staccate i cuori di cioccolato dalla carta forno e distribuiteli sulla superficie.

Torta morbida di San Valentino ai due cioccolati

L’amore è litigarello, gli opposti si attraggono e si completano. Ognuno di noi è destinato ad incontrare la propria metà che , seppur completamente diversa, saprà completarci come nessun’altro potrà mai fare… O almeno questo è quello che dicono in quei film strappalacrime che si vedono nel giorno di San Valentino. Rimane il fatto che la notte non esiste senza il giorno, il pari senza il dispari, la verità senza la menzogna e il cioccolato bianco senza il fondente! Questa morbidissima torta non potrebbe essere più appropriata per San Valentino, due cioccolati completamente opposti si uniscono dando origine ad un dolce meraviglioso!

Torta morbida di san Valentino ai due cioccolati

Ingredienti:
Pan di Spagna
230 g di uova intere
175 g di zucchero
100 g di farina
50 g di fecola
35 g di cacao amaro in polvere
½ bustina di lievito in polvere
bagna al rum q.b

Per le mousse al cioccolato bianco e fondente
100 gr di cioccolato bianco
100 gr di cioccolato fondente
200 gr di panna da montare

Procedimento
pan di spagna:Con la frusta montate uova e zucchero (vi consiglio di scaldare leggermente le uova per montarle meglio).A parte setacciate la farina, la fecola, mezza bustina di lievito ed il cacao. Aggiungete gli ingredienti secchi alle uova, con un pizzico di sale,e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto. Versate il composto nella tortiera e infornate a 180° per 25 minuti.
Tagliate il pan di spagna orizzontalmente in due dischi. Prendete un coppapasta quadrato ed uno rotondo con lo stesso diametro del lato del quadrato. Coppate il pan di spagna con l’aiuto di un coltello e componete il quadrato con due mezzicerchi a formare un cuore.

Mousse al cioccolato bianco e fondente: Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato ( in due recipienti separati, uno per il cioccolato bianco e l’altro per il fondente). Montate la panna. Unite metà della panna un po’ alla volta nel cioccolato bianco e l’altra metà nel cioccolato fondente. Inizialmente il cioccolato tenderà ad addensarsi, non preoccupatevi, tenetelo sempre a bagnomaria e montatelo con le fruste elettriche. Quando sarà nuovamente morbido, toglietelo dal fuoco e unite la restante panna.

Assemblaggio della torta: Prendete il pan di spagna, bagnatelo con la bagna al rum, e spalmatelo (tenendo la forma a cuore) per metà con un po’ di mousse bianca e l’altra metà con un po’ di mousse nera. Coprite con il secondo cuore ( disco), bagnatelo con la bagna. Inserite nella sac a poche la mousse di cioccolato fondente e usando la bocchetta liscia n°13 formate degli spuntoni. Con un cucchiaino schiacciateli verso il centro della torta. Ripetete fino a coprire la superfice di metà torta. Con la stessa tecnica ricoprite il bordo della metà opposta sempre con la mousse nera. Prendete ora la mousse al cioccolato bianco e completate l’altra metà e il bordo opposto con lo stesso metodo.

Torta di rose alle mele

Cosa c’è di più romantico delle rose rosse a San Valentino? Una torta di rose commestibili e buonissime!!! Le rose saranno mele rosse, rosse come il colore dell’amore!

Torta di rose alle mele

Ingredienti:
pasta frolla
125 g burro
63 g zucchero a velo
185 g farina
1 tuorlo
½ cucchiaino di sale
un pizzico di vanillina

pan di spagna
4 uova
125 g di zucchero
125 g di farina
25 g di fecola
½ cucchiaino di sale
un pizzico di vanillina
½ buccia di limone grattuggiata (nello zucchero) o 2/3 gocce di aroma di cedro
bagna al rum q.b

crema pasticcera
1 l. di latte
8 tuorli
250 g zucchero
100 g amido di mais (maizena)
1 pizzico di sale
1 pizzico di vanillina
½ buccia di limone

2 mele rosse
zucchero q.b
2-3 goccie di succo di limone

Procedimento
pasta frolla:Impastate il burro con lo zucchero e gli aromi, aggiungete i tuorli, la farina setacciata e il sale. Impastate fino a quando il composto non sarà omogeneo. Lasciate riposare in frigo. Stendete l’impasto e mettetelo in una tortiera ricoperta di carta forno creando anche il bordino. Bucherellate la pasta con una forchetta e cuocete in forno a 180° per circa 15-20 min.

pan di spagna:Montate le uova con lo zucchero e gli aromi, amalgamate molto delicatamente la farina e la fecola setacciata e il sale( dal basso verso l’alto). Versate il composto nella tortiera ( più il diametro è piccolo più sarà alto il pan di spagna). Cucinate in forno a 180° per 20-30 minuti.

crema pasticcera:Mettete a bollire il latte con la mezza buccia di limone; a parte amalgamate i tuorli con lo zucchero, il sale, la vanillina e l’amido. Versate il latte sul composto, riportate ad ebollizione e cucinate per un paio di minuti. Lasciate raffreddare.

mele: tagliate le mele a fettine sottili lasciando in evidenza la buccia rossa. Sbollentatele in acqua con zucchero e limone fino a quando non saranno sufficentemente morbide da poterle arrotolare a formare delle rose.

Assemblaggio torta: coprite la frolla con metà crema pasticcera.
Prendete il pan di spagna e tagliatelo orizzantalmente a formare 2 o 3 dischi di 1 cm. Per questa preparazione ne userete uno, i restanti potete metterli nel freezer e usarli in altre preparazioni.
Ponete il disco sulla pasta frolla e bagnatelo con la bagna al rum.Cospargetelo con la restante crema pasticcera. A questo punto prendete le fettine di mela, asciugatele del liquido di cottura ed inseritele nella crema a formare delle rose. Potete lucidarle con della marmellata sciolta sul fuoco, altrimenti spolverizzate la torta con dello zucchero a velo al momento di servire.

Translate »