Crea sito

Pasqua

Uovo di Pasqua con torta a sorpresa

Ed anche quest’anno è arrivato il giorno di Pasqua! Felicità e gioia irradiano più del sole primaverile… ma i più entusiasti sono i bambini (forse non solo) che oggi possono scartare le tanto attese uova di Pasqua! DIciamocelo… niente rende felici come il cioccolato! Se volete utilizzare l’uovo di Pasqua in un modo originale e sorprendente fate come noi! La sorpresa non sarà più il gocattolo o una figurina bensì una torta! Nascondino si gioca almeno in due, in questo caso la torta si nasconderà mentre voi dovrete cercarla!

uovo di pasqua con torta a sorpresa

Ingredienti:

Un uovo di cioccolato

Pan di Spagna

230 g di uova intere

175 g di zucchero

100 g di farina

50 g di fecola

½ bustina di lievito in polvere

bagna al rum q.b

Per la mousse al cioccolato fondente

300 gr di cioccolato fondente

latte q.b.

100 gr di panna montata

Per la decorazione:

fragole

ovetti di cioccolato

Procedimento

Pan di spagna:

Con la frusta montate uova e zucchero (vi consiglio di scaldare leggermente le uova per montarle meglio). A parte setacciate la farina, la fecola e mezza bustina di lievito. Aggiungete gli ingredienti secchi alle uova, con un pizzico di sale, e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto. Versate il composto nella tortiera e infornate a 180° per 25 minuti.

Fate raffreddare il dolce.

Prendete un coppapasta rotondo con lo stesso diametro dell’uovo di cioccolata e un’altro (o più d’uno a seconda della grandezza dell’uovo) di dimensione più piccola. Coppate il pan di spagna con l’aiuto di un coltello, con tanti dischi quanti ne servono per riempire 2/3 dell’uovo.

Montate la panna.

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Create una mousse aggiungendo del latte, ma lasciandola abbastanza densa da essere utilizzata con la sac a poche.

Riscaldate sul fuoco un coltello e tagliate a 2/3 l’uovo di cioccolato.

Con del cioccolato fuso “incollatelo” sul piatto. Sia la parte più alta che verrà posizionata orizzontalmente, sia il “coperchio” che verrà poggiato orizzontalmente sul piatto.

Mettete all’interno dell’uovo un cerchio di pan di spagna, bagnatelo con la bagna al rum. Mettete sopra un pò di mousse al cioccolato. Fate uno strato di panna e ricominciate con un altro cerchio di pan di spagna, così fino a livello dell’uovo.

Con la sac a poche con bocchetta a stella, decorate la superficie con la mousse di cioccolato.

Posizionate altri ovetti di cioccolato.

Cambiate la bocchetta, mettete quella liscia, e fate fuoriuscire la mousse di cioccolato dall’altro pezzo di uovo adagiato sul piatto.

Intingete le fragole nel cioccolato e posizionatele a decorazione del piatto e dell’uovo.

Assemblaggio della torta: Prendete il pan di spagna, bagnatelo con la bagna al rum, e spalmatelo (tenendo la forma a cuore) per metà con un po’ di mousse bianca e l’altra metà con un po’ di mousse nera. Coprite con il secondo cuore ( disco), bagnatelo con la bagna. Inserite nella sac a poche la mousse di cioccolato fondente e usando la bocchetta liscia n°13 formate degli spuntoni. Con un cucchiaino schiacciateli verso il centro della torta. Ripetete fino a coprire la superfice di metà torta. Con la stessa tecnica ricoprite il bordo della metà opposta sempre con la mousse nera. Prendete ora la mousse al cioccolato bianco e completate l’altra metà e il bordo opposto con lo stesso metodo.

Focaccia pasquale con mandorle

Volete stupire i vostri famigliari e preparare una focaccia che vale veramente la pena di preparare? Allora mettetevi ai fornelli, armatevi di pazienza ma soprattutto di molta voglia di assaggiare la classica focaccia pasquale! Le mandorle regneranno sovrane su un impasto soffice e buonissimo!!!

focaccia pasquale alle mandorle

Ingredienti:

Primo impasto:

25 gr di lievito di birra

150 gr di acqua

250 gr di farina

Fate sciogliere nell’acqua tiepida il lievito di birra. Versatelo nella farina e impastate.

Lasciate lievitare per circa 45 minuti coperto. Deve raddoppiare.

Secondo impasto:

75 gr di acqua tiepida

3 tuorli

100 gr di zucchero

65 gr di burro

300 gr di farina 0

In una ciotola molto capiente mettete la farina ed il lievitino. In un’altra unite l’acqua ai tuorli ed allo zucchero mescolandoli bene insieme. Unite un po’ alla volta gli ingredienti liquidi e da ultimo il burro sciolto. Lavorate l’impasto fino ad ottenere una palla morbida che metterete a lievitare coperta al caldo (anche tutta la notte).

Terzo impasto:

75 gr di acqua tiepida

3 tuorli

185 gr di zucchero

90 gr di burro

500 gr di farina 0

15 gr sale

spumadoro q.b.

Con lo stesso procedimento di cui sopra, formate il terzo impasto, aggiungendo ai liquidi spumadoro e sale. Lasciate riposare per un’ora circa.

Ingredienti per la copertura:

albume q.b.

granella di zucchero q.b.

mandorle q.b.

Procedimento

Fate un’intreccio a quattro (potete dare alla focaccia anche altre forme ), poi posizionate la focaccia  sulla teglia in forma rotonda. Frullate nel mixer delle mandorle insieme ad alcuni cucchiai di zucchero a velo ed albume. Versate il composto sulla superficie e cospargete con altre mandorle sia intere che a scaglie. Cucinate a 170 – 180° per circa 30 minuti. In ogni caso, visto che la cottura dipende anche dalla pezzatura (più grande o più piccola), è opportuno fare sempre la prova con lo stecchino. E’ inoltre da tener presente che le focacce aumentano di volume anche in cottura (nel caso quindi delle focaccine, tenetele distanziate fra loro).

Focaccine ripiene di nutella

Cosa c’è di più goloso di una merenda pasquale con un dolce ripieno? Assolutamente niente, dice il nostro piatto rimasto già vuoto! Passati tre secondi e le nostre focaccine ripiene di nutella erano già sparite! Chissà che fine avranno fatto…

focaccine ripiene di nutella

Ingredienti:

Primo impasto:

25 gr di lievito di birra

150 gr di acqua

250 gr di farina

Fate sciogliere nell’acqua tiepida il lievito di birra. Versatelo nella farina e impastate.

Lasciate lievitare per circa 45 minuti coperto. Deve raddoppiare.

Secondo impasto:

75 gr di acqua tiepida

3 tuorli

100 gr di zucchero

65 gr di burro

300 gr di farina 0

In una ciotola molto capiente mettete la farina ed il lievitino. In un’altra unite l’acqua ai tuorli ed allo zucchero mescolandoli bene insieme. Unite un pò alla volta gli ingredienti liquidi e da ultimo il burro sciolto. Lavorate l’impasto fino ad ottenere una palla morbida che metterete a lievitare coperta al caldo (anche tutta la notte).

Terzo impasto:

75 gr di acqua tiepida

3 tuorli

185 gr di zucchero

90 gr di burro

500 gr di farina 0

15 gr sale

spumadoro q.b.

Con lo stesso procedimento di cui sopra, formate il terzo impasto, aggiungendo ai liquidi spumadoro e sale. Lasciate riposare per un’ora circa.

Ingredienti per la copertura:

albume q.b.

granella di zucchero q.b.

Procedimento

Basta prendere un piccolo pezzo di pasta, formare una pallina, allargarla un pò formando un incavo e inserire un cucchiaino di nutella. Richiudere la pallina, inciderla leggermente facendo una croce sulla superficie, spennellarla con l’albume e cospargerla con granella di zucchero. Cucinate a 170 – 180° per circa 30 minuti. In ogni caso, visto che la cottura dipende anche dalla pezzatura (più grande o più piccola), è opportuno fare sempre la prova con lo stecchino. E’ inoltre da tener presente che le focacce aumentano di volume anche in cottura (nel caso quindi delle focaccine, tenetele distanziate fra loro).

Focaccia aromatizzata all’arancia

Qual’è il dolce più soffice che si possa trovare in questo periodo? Quello che assolutamente non può mancare? Quello che ci immette nel clima pasquale? Ovviamente la focaccia! Anche noi non potevamo resistere e quindi l’abbiamo fatta!  La nostra versione ha un gusto fresco e brioso, un sapore che solo l’arancia può dare!

focaccia

Ingredienti:

5 uova

15 cucchiai di zucchero

1 bustina di vanillina

1 bustina e 1/2 di lievito di birra ( 2 cubetti)

6 cucchiai di spumadoro

1 arancia spremuta

buccia di limone gratuggiato

1 bicchiere di latte

farina q.b.

1 hg e 1/2 di burro

sale

Procedimento

Prendete una terrina capiente e aggiungete al burro fuso le uova, mescolate. Inserite il lievito di birra , fatto sciogliere nel latte, mescolando aggiungete la spremuta, la vanillina, lo zucchero, la spumadoro e il limone. Amalgamate il tutto e aggiungete la farina fino ad ottenere un impasto omogeneo (simile a quello per la pizza). Avvolgete il tutto con una tovaglia e fate riposare in un luogo caldo per tutta la notte. Il giorno dopo date forma alla focaccia e spennellatela con dell’albume d’uovo. Cospargetela con granetti di zucchero (facoltativi). Cuocete in forno a 180°-200° fino a quando inserendo uno stuzzicadente non uscirà asciutto.

Translate »