Crea sito

Epifania

Calza della befana

Buona epifania, per festeggiare con voi questa giornata vi proponiamo un dolce particolare… la calza della befana!!!

calza befana 2

 

 

Ingredienti:

Per il lievitino:
70 gr di farina manitoba
½ bustina di lievito di birra
35 ml di acqua

Per l’impasto:
200 gr di farina manitoba
60 ml latte tiepido
60 gr di burro
40 gr zucchero
2 tuorli
sale

Per il ripieno:
100 gr di crema pasticcera
50 gr panna montata

Per decorare:
una confezione di ghiaccia reale
colorante rosso q.b.
gocce di cioccolato q.b.
150 gr di panna
barrette ai cereali (di cui daremo la ricetta)
cioccolatini vari (di cui daremo la ricetta)
Procedimento
Impastate il lievitino con farina, lievito ed acqua. Fate una palla liscia e lasciate riposare per mezz’ora in un luogo caldo.
Una volta trascorso il tempo, versate in una ciotola la farina, i tuorli, il burro fuso, lo zucchero ed un pizzico di sale. Lavorate il tutto e da ultimo aggiungete un po’ alla volta il latte tiepido. Una volta impastata, allargatela sul piano di lavoro e inserite al centro il lievitino. Copritelo con la pasta e lavorate il tutto finché i due impasti non si saranno incorporati perfettamente e otterrete una palla liscia. Lasciatela lievitare, coperta, in un luogo caldo per 2 ore.
Trascorso il tempo, stendete l’impasto con il mattarello. Non fatelo troppo sottile, perché poi dovrete tagliare il dolce a metà. Dategli la forma di una calza, aiutandovi con un coltello per tagliare la pasta in eccesso. Create anche un rettangolo, che cucinerete a parte. Sarà il risvolto della calza, quindi regolatevi per la dimensione.
Posizionate la calza sulla placca del forno ricoperta dell’apposita carta e lasciatela riposare per 30 minuti. Cucinate in forno a 180° per 25-30 minuti.
Lasciatela raffreddare e tagliatela in due.
Per il ripieno fate una chantilly con crema pasticcera e panna.
Una volta ricomposta la calza, con un po’ di crema “incollate” anche il risvolto.
Preparate la ghiaccia reale e ricoprite il risvolto. Una volta fatto, colorare di rosso la restante ghiaccia con una punta di colorante alimentare rosso in polvere. Mescolate bene e versate il composto sulla calza. Quando si sarà rassodata decoratela con gocce di cioccolato. Posizionate la calza sul piatto da portata e rifinite i bordi con la panna montata.
Decorate a piacere con i dolcetti che escono dalla calza e …. buona Epifania!

Scopa della befana

Manca poco all’epifania, siete pronte a decollare??? Noi da brave befane abbiamo già impugnato la scopa!!! La nostra è farcita di nutella ed è priva di burro, ecco a voi la ricetta;)

scopa befana, dolce per l'epifaniaemoticon giorgia

 

 

Ingredienti:

Per la pasta:
500 gr di farina
1 bustina di lievito di birra
70 ml di acqua
120 ml latte tiepido
80 gr zucchero di canna
3 tuorli
sale

Per il ripieno:
nutella q.b
Procedimento
Introducete tutti gli ingredienti nella macchina per il pane, inserendo prima i liquidi, ed avviate il programma che usate per la pasta della pizza. Se non ne siete provviste lavorate impastando tutti gli ingredienti con le mani. Lasciate riposare.
Trascorso il tempo, stendete due terzi dell’impasto con in il mattarello fino a formare un rettangolo. Spalmatevi sopra la nutella e preparatevi ad arrotolare dalla parte più stretta. Per ogni “filo” della scopa girate due volte la pasta e poi tagliate. Se tagliate prima le strisce, vi sarà più difficile arrotolarle. A questo punto, incidete ogni striscia a metà , nel senso della lunghezza (come si fa per la torta angelica).
Ricoprite una piastra con la carta forno e componete la scopa. Posizionate i fili, uno accanto all’altro, dopo averli attorcigliati su se stessi. Stringeteli in altro e chiudeteli tra loro. Comprimete i fili anche un po’ sotto. Li chiuderete successivamente.
Stendete la restante pasta a rettangolo e create il manico della scopa. Tagliate la pasta dalla parte più lunga (circa 30 cm x 8). Spalmatela di nutella, arrotolatela e sigillatela per bene. Posizionatela sulla carta forno, a lato della scopa. Tagliate dei cordoncini di pasta, arrotondateli fra le mani creando una piccola treccia per legare i “fili”, dove prima li avete stretti per dare l’effetto “scopa”. Con un altro pezzo di pasta coprite la chiusura dei fili e create l’incastro del manico.
Infornate a 180° per 25 – 30 minuti.

Translate »